SANTUARIO
LA MADRE DEL NOSTRO LICHENE
L'ADOLORATA REGINA DI POLONIA

SCORRERE VERSO IL BASSO

Avvento - entriamo nel tempo dell'attesa della nascita del Salvatore, Gesù Cristo

Nella prima domenica del nuovo anno liturgico, nella Basilica del Lichene, in attesa della nascita del Salvatore, guardiamo Maria che porta al mondo Cristo, la vera luce.

Candele nella basilica di Licheń

La prima domenica di Avvento ci porta nel tempo dell'attesa. Ci rende consapevoli della verità fondamentale che la nostra vita sta aspettando la seconda venuta di Gesù Cristo... Sappiamo cosa significa aspettare. Abbiamo sperimentato aspettative in varie situazioni. Stiamo aspettando tante cose diverse, per altre persone. È fondamentale scoprire l'essenza dell'attesa di Cristo. Quando aspettiamo qualcuno con amore, aspettiamo con impazienza, cerchiamo qualcuno che assomigli anche a quella persona. Più grande è l'amore, maggiore sarà l'impazienza e il desiderio di incontrarsi segnerà questa attesa. Aspettiamo Cristo così?

FR. Janusz Kumala, MIC, 28 novembre 2021

Nella prima domenica del nuovo anno liturgico, nella Basilica del Lichene, la gente ha pregato per attendere con gioia la venuta di Cristo con Maria, scoprendo la ricchezza della Parola di Dio.

Il 28 novembre, 123° anniversario dell'ordinazione sacerdotale del beato. Jerzy Matulewicz, Renovatore della Congregazione dei Padri Mariani: "Buon Pastore, rafforzali con la tua grazia, affinché giorno dopo giorno diventino più simili a te" - preghiere nell'intenzione di postulanti, novizi e seminaristi mariani.

 
Celebrando la Santa Messa, p. Janusz Kumala, MIC, nell'omelia ha fatto riferimento alle letture della prima domenica di Avvento: “Gli eventi descritti nel Vangelo di oggi possono suscitare paura e paura. Ci sembra una prospettiva lontana. Non sappiamo quando verrà la fine del mondo descritta da Gesù. Ogni anno, all'inizio dell'Avvento, consideriamo passaggi simili, quindi ci sembra molto lontano, o almeno non della nostra generazione. Questa riflessione sulla venuta di Cristo è per tranquillizzarci: questa è la notizia più gioiosa!». - ha sostenuto p. curatore - “Ci viene incontro. Lo vedremo presto! Dobbiamo trovare la gioia interiore che sta arrivando!"
Messe orarie nella Basilica dell'Avvento saranno celebrate il martedì, giovedì e sabato alle ore 18.00 7.30.
Lunedì 29 novembre inizierà una novena prima della Solennità dell'Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria (29 novembre - 7 dicembre). I sacerdoti mariani invitano la loro congregazione alla preghiera della novena prima della festa patronale dopo la messa. a. 12.00.
 
A seguire, la seconda domenica di Avvento, dopo la Santa Messa. a. Alle ore 12.00 in basilica avrà luogo la benedizione delle ostie. A Licheń pregheremo per tutti coloro a cui inviamo gli auguri di Natale. Dopo la messa, i padroni di casa del santuario vi invitano ad un concerto mariano "Tota pulchra" eseguito da Barbara Kaczor, organista della basilica dei licheni.
FR. Janusz Kumala, MIC, benedice la candela della tortura che simboleggia Maria

Testo e foto: Ufficio Stampa Santuario

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
X