SANTUARIO
LA MADRE DEL NOSTRO LICHENE
L'ADOLORATA REGINA DI POLONIA

SCORRERE VERSO IL BASSO

Lunedì dell'ottava di Pasqua - diamo testimonianza al Risorto

- Non basta celebrare in modo piacevole con i propri cari, adempiamo al nostro dovere di testimoniare Gesù risorto - ha detto p. Janusz Kumala, MIC, custode del santuario di Licheń nella basilica di Licheń durante la messa. il lunedì dell'ottava di Pasqua.

Viviamo nella gioia della risurrezione di Cristo, questo è l'evento più importante nella storia dell'universo, ma anche nella vita personale di ciascuno di noi, perché grazie a Cristo risorto viviamo - ha iniziato l'omelia di p. Janusz Kumala. Ha spiegato che il Vangelo secondo S. Matteo sulle donne che hanno incontrato il Risorto è un'indicazione che tutti i fedeli dovrebbero essere testimoni della risurrezione nella vita di tutti i giorni. Non basta festeggiare in modo piacevole con i propri cari, è importante aprire il proprio cuore a Cristo risorto. - L'esperienza della risurrezione significa un cambiamento nella nostra vita. È un momento di grazia per cambiare in meglio la nostra vita - ha sottolineato il curatore. Ha citato due atteggiamenti delle figure evangeliche: donne che hanno vissuto l'esperienza dell'amore di Cristo e soldati che hanno preso soldi per mentire sul furto del corpo di Cristo. - Avvicina Gesù al suo amore, rafforzato ed espresso dalla partecipazione all'Eucaristia. Ci manca Cristo? Preghiamo perché nessuno prenda la via della menzogna, ma segua Gesù risorto. Compiamo il nostro dovere di testimoniare Gesù risorto nella nostra vita - ha incoraggiato p. Kumala e desiderava che ogni giorno fosse pieno di gioia e felicità dalla risurrezione di Cristo.

È attratto a Gesù da un amore che si rafforza ed esprime nella partecipazione all'Eucaristia. Ci manca Cristo? Compiamo il nostro dovere di testimoniare Gesù risorto nella nostra vita

Nella Santa Messa alla presenza del Sanctuary Wind Quintet, un team di musicisti professionisti che arricchiscono gli eventi al santuario.

Venerdì 22 aprile vi invitiamo al servizio pasquale Via Luci, cioè la Via della Luce nella Basilica di Licheń dopo la Messa. A. 18.00. Il giorno successivo, 23 aprile, vi invitiamo alla serata di adorazione pasquale che condurrà sanktuaryjny zespół „Galilea”. A cominciare dalla Santa Messa A. 18.00.

Il prossimo fine settimana, Licheń ospiterà anche il Pellegrinaggio Nazionale della Solidarietà. Santa Messa principale, domenica 24 aprile, alle 12.00 sarà presieduta da p. Mons. Salvatore Pennacchio, Nunzio Apostolico in Polonia.

Testo e foto: Ufficio Stampa Santuario

Condividi il post