SANTUARIO
LA MADRE DEL NOSTRO LICHENE
L'ADOLORATA REGINA DI POLONIA

SCORRERE VERSO IL BASSO

"Stiamo costruendo l'amore sulla verità" - ritiro per fidanzati

“Perché vogliamo sposarci in chiesa? Siamo pronti per la preghiera coniugale? Cresceremo i figli nella fede?”. Sei fidanzati che hanno preso parte al ritiro per fidanzati del 18-20 settembre "Costruiamo l'amore sulla verità" presso il santuario di Licheń, si sono occupati di questioni riguardanti il sacramento del matrimonio.

- Vogliamo che i giovani conoscano la visione di Dio del matrimonio e costruiscano il loro futuro comune sul piano di Dio - affermano i leader, Krystyna e Arkadiusz Gorgolewski. Il loro ruolo durante il ritiro è stato quello di testimoniare 24 anni di esperienza coniugale. D'altra parte, p. Robert Krzywicki, MIC, direttore del Centro di assistenza alla famiglia e alle persone dipendenti di Liche a Licheń, ha spiegato, sulla base delle Sacre Scritture e degli insegnamenti della Chiesa, che cos'è il matrimonio.

I ritiri servono a motivare i fidanzati a parlare di argomenti matrimoniali, motivo per cui sono di natura laboratoriale. All'inizio c'è spazio per elementi di lezione. Gli sposi traducono nel linguaggio quotidiano della vita gli insegnamenti della Chiesa, le esperienze del vivere insieme. Successivamente, è il momento di un dialogo nei fidanzati sulla base di una serie di domande riguardanti un ambito specifico della vita coniugale, ad esempio un voto matrimoniale o una genitorialità responsabile. Perché un matrimonio in chiesa? Che cosa sono per me la fede e il sacramento del matrimonio? Riconosco l'indissolubilità, la fertilità e l'esclusività del matrimonio? Sono pronto a pregare con te? Quali azioni possono aiutare a mantenere il mio voto matrimoniale? Quanto confido nella tua fedeltà, onestà e amore? Accetterò e alleverò ogni bambino che avremo concepito?”.

- Le questioni che solleviamo durante il ritiro sono davvero importanti. Siamo sposati da 24 anni, abbiamo cinque figli. Condividiamo la nostra esperienza di vita matrimoniale con i fidanzati. Parliamo anche degli errori che abbiamo fatto. Incoraggiamo i fidanzati a creare un matrimonio aperto a Dio, dove c'è sempre tempo per leggere le Sacre Scritture e meditarne insieme i contenuti. Sottolineiamo quanto sia importante il dialogo tra i coniugi nel matrimonio. Per noi, la Parola di Dio è un segnale che ci indica la strada giusta ogni volta che vogliamo fare qualcosa a modo nostro. Lì cerchiamo soluzioni per ogni problema coniugale o parentale - afferma Krystyna Gorgolewska. Siamo una coppia sposata che cerca di collaborare con Dio, non aspettiamo passivamente che i problemi si risolvano da soli - ammette Arkadiusz Gorgolewski.

Due volte l'anno, presso il Santuario di Nostra Signora di Licheń, si tengono gli ritiri per i fidanzati "Costruiamo l'amore sulla verità".

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
X