SANTUARIO
LA MADRE DEL NOSTRO LICHENE
L'ADOLORATA REGINA DI POLONIA

SCORRERE VERSO IL BASSO

Cappella della Santa Croce

La Cappella della Santa Croce si trova nella parte inferiore della Chiesa di Nostra Signora di Częstochowa. Puoi accedervi dal lato del Golgota. C'è un crocifisso nell'altare con una storia straordinaria.

Molti anni dopo la guerra, nell'altare della Cappella della Santa Croce fu appesa una croce insultata con evidenti segni di proiettile. Il crocifisso è molto venerato dai fedeli. È impossibile lasciare Lichen senza inginocchiarsi davanti a lui.

FR. Janusz Kumala, MIC Custode del Santuario

Durante la seconda guerra mondiale, nella chiesa parrocchiale di S. Dorothy, i nazisti organizzarono una scuola per ragazzi del campo di Hitlerjugend. I giovani tedeschi furono addestrati alla crudeltà. Chi ricorda quei tempi dice che si distingueva in particolare Berta Bauer, la tutor dei ragazzi. Un giorno del luglio 1944, volendo dimostrare alle sue allieve che Dio non c'era, le radunò tutte davanti alla cappella del cimitero. Poi puntò la pistola e sparò al crocifisso sopra l'ingresso della cappella. Ha detto: "Se Dio esistesse, dovrebbe punirmi immediatamente". Poche ore dopo, mentre si stava recando alla stazione ferroviaria di Konin, un aereo di passaggio ha bombardato la sua auto. È morta sul colpo.

Negli altari laterali della Cappella della Santa Croce si trovano due dipinti di Olga Bajkowska, che meritano un'attenzione particolare: La Pietà e l'Insurrezione di Varsavia.

IN LINEA
CALENDARIO

gennaio 2022

X