SANTUARIO
LA MADRE DEL NOSTRO LICHENE
L'ADOLORATA REGINA DI POLONIA

SCORRERE VERSO IL BASSO

Preparazione alla confessione generale

Dal 17 al 20 settembre 21 persone, tra cui 4 coppie sposate, hanno partecipato al ritiro in preparazione alla confessione generale presso il Santuario di Nostra Signora di Licheń.

Lo scopo dei ritiri in preparazione alla confessione generale è di condurre i partecipanti all'incontro con la misericordia di Dio, affinché possano confessare i propri peccati. - Soprattutto coloro che prima non si sono confessati per vergogna, paura o hanno trascurato il sacramento della confessione, e ora vogliono confessare onestamente tutto ciò che hanno in mente. Spesso si tratta di peccati gravi e fatali che riguardano questioni sessuali, aborto, rapporti coniugali o, ad esempio, furto. È un pesante fardello per la coscienza - ha detto p. Jarosław Hybza, MIC, leader del ritiro.

I partecipanti confessano i loro peccati più gravi dall'infanzia, attraverso la giovinezza, fino ai giorni nostri. Il ritiro è rivolto a coloro che si sono smarriti ma si sono rivolti a Dio, così come a coloro che hanno sempre cercato di essere vicini a Dio. Anche le persone anziane che sono alla fine della loro vita hanno bisogno di fare il punto sul tempo passato. - È molto consigliabile che a un certo punto una persona scopra la necessità di fare una confessione generale, riassumere la sua vita. Ma certamente non è per coloro che affrontano gli stessi peccati più e più volte. È una mancanza di fede nella misericordia di Dio, un peccato contro lo Spirito Santo. La confessione generale consiste nella denuncia dei peccati non ancora confessati - ha sottolineato il mariano.

 

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
X