SANTUARIO
LA MADRE DEL NOSTRO LICHENE
L'ADOLORATA REGINA DI POLONIA

SCORRERE VERSO IL BASSO

Cristo è il fondamento - XXII Pellegrinaggio degli addetti alle acquedotti, alle fognature, all'economia municipale e alla protezione dell'ambiente

Il XXII Pellegrinaggio degli addetti all'acquedotto, alla rete fognaria, all'economia municipale e alla protezione dell'ambiente è arrivato l'8 maggio al Santuario di Nostra Signora di Licheń. santa Messa A. 12 è stato presieduto da p. Grzegorz Krząkała, il cappellano nazionale.

Nella festa di S. Stanislao, Vescovo e Martire, il principale patrono della Polonia, e il 76° anniversario della fine della seconda guerra mondiale, riuniti nella basilica di Licheń hanno pregato per l'intenzione della Patria. I rappresentanti dell'approvvigionamento idrico, delle acque reflue, dell'economia municipale e della protezione ambientale di varie parti della Polonia hanno affidato a Nostra Signora di Licheń le intenzioni individuali. Sono stati accolti da p. Bogusław Binda, MIC, superiore della comunità lichenica dei sacerdoti e fratelli Mariani.

- Abbiamo un tipo specifico di interesse professionale, ma tendiamo sempre al fondamento della nostra formazione di coscienza. Spesso c'è la tentazione di entrare in questioni strettamente professionali, ma si dimentica che una persona ben formata è l'inizio di tutto il resto. S. Stanisław ha combattuto per le coscienze ben formate del re e dei suoi subordinati, questa era la cosa più importante. È legato all'etica del lavoro, all'amore e alla giustizia sociale. Tuttavia, deve basarsi su un rapporto profondo con Dio alla radice - ha sottolineato p. Grzegorz Krząkała, il cappellano nazionale per gli addetti all'approvvigionamento idrico, alle fognature, ai servizi municipali e alla protezione dell'ambiente.

Di solito, i membri del ministero pastorale giungono in un gruppo di diverse migliaia, da tutta la Polonia, per un pellegrinaggio di due giorni al Santuario di S. Józef a Kalisz e il Santuario di Nostra Signora di Licheń. La pandemia impedisce ancora i tradizionali pellegrinaggi. 

Al termine dell'Eucaristia, p. Grzegorz Krząkała ha letto l'atto di affidare i dipendenti alla Madonna di Licheń.

Nella Santa Messa hanno partecipato anche gli alumni del 3° anno del Seminario Maggiore di Toruń.

Rappresentanza della Pastorale dei Dipendenti di Acquedotti, Fognature, Economia Comunale e Tutela Ambientale

- Portiamo a Maria le nostre premure, ma anche grazie per tutto l'anno, per ogni bene che riceviamo dalle mani della Madre di Dio e di suo Figlio Gesù Cristo.

Ryszard Wałach, presidente del Consiglio pastorale nazionale

Condividi il post

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su print
Condividi su email
X